Lucidatura elettrolitica



La lucidatura elettrolitica consiste in un procedimento di finitura delle superfici metalliche, particolarmente indicato per i componenti meccanici di dimensioni ridotte, dove è difficile arrivare alle cavità interne.

La lucidatura elettrolitica è anche chiamata elettrolucidatura o brillantatura e consiste in un trattamento che asporta materiale grazie al passaggio di elettricità. Come si procede alla lucidatura elettrolitica?
Con un bagno di soluzione elettrolitica costituito da soluzioni di acido fosforico e acido solforico. Con il trattamento di lucidatura elettrolitica si asportano i materiali con bagno elettrolitico e l’utilizzo di un’apparecchiatura specifica, che eroga corrente continua alla tensione di 5 ¬ 15V con una densità di corrente solitamente compresa tra gli 0,2 e 0,5 A/cm2.

Per maggiori informazioni sui processi di lucidatura elettrolitica e i trattamenti superficiali offerti da OMGM, contattate il personale specializzato online!

Quali sono i benefici della lucidatura elettrolitica? Questo tipo di trattamento riduce il livello di rugosità delle superfici metalliche, cancella le bave di lavorazione, favorisce la resistenza alla corrosione e i livelli di pulizia ed igienizzazione dei materiali trattati.

La lucidatura elettrolitica è utilizzata ampiamente nel settore della meccanica di precisione. OMGM si occupa anche di eseguire trattamenti specifici di protezione e lavorazione dei particolari metallici come: brunitura a caldo e a freddo, cromatura decorativa, cromatura dura, trattamenti cheniflon, satinatura chimica, zincatura elettrolitica, trattamenti di verniciatura, deidrogenazione, cadmiatura.

Contattate il nostro staff specializzato per un preventivo entro 24 ore!