Fresatura MeccanicaFresature Meccaniche

Fresatura Meccanica


La fresatura meccanica a 5 assi permette di eseguire lavorazioni complesse su stampi progettati in modelli tridimensionali e gestiti mediante sistemi CAD/CAM. OMGM è specializzata in lavorazioni meccaniche di precisione tramite fresatura. Per la produzione e lavorazione dei pezzi utilizza numerose postazioni di fresatura CNC verticali e orizzontali, multipallet e 5 assi.
La macchina fresatrice può essere composta da 3-4-5 assi. Le macchine per la fresatura a 4 e 5 assi si muovono sui tre assi x, y, z. A questo movimento si aggiunge l’inclinazione o rotazione della tavola rotobasculante solidale e del mandrino al piano tavola. Sono macchine che possono realizzare qualsiasi tipo di pezzo e sono particolarmente adatte per pezzi di grandissime dimensioni.
Inoltre la fresatura a 4 o 5 assi consente una precisione molto maggiore rispetto alle altre perché avendo un numero più alto di assi controllati, permettono di lavorare su 4 o 5 facce contemporaneamente.
Le fresatrici meccaniche possono essere divise in 3 tipi a seconda delle loro caratteristiche:

  • Fresa orizzontale: viene usata principalmente per realizzare rientranze, fessure e tasche.
  • Fresa verticale: dotata di 4, 5 o più assi, può effettuare fori e alesature.
  • Fresa universale: alle altre caratteristiche si aggiungono una piastra che gira intorno all’asse verticale e un divisore. Questa tipologia di fresa rende possibile lavorazioni su grandi quantitativi di materiale.


Fresatura Meccanica a 5 assi: in cosa consiste?


La fresatrice meccanica è un motore piuttosto potente al quale è fissato, tramite un mandrino, un utensile dotato di lame. La fresatura a 5 assi si basa sullo stesso principio del trapano ma a differenza di quest’ultimo le frese tagliano sul lato dell’utensile e non sulla punta, forando quindi il materiale e non erodendolo. Si spostano sulla superficie del pezzo spostando lungo gli assi la testa motorizzata e lasciando fisso il banco.